Data odierna:22 Maggio 2022
tfa-sostegno primaria

TFA Sostegno – Infanzia e Primaria


Manca poco meno di un mese ai test per la selezione al corso di accesso per il TFA sostegno che si svolgeranno il 15 e 16 aprile 2019.

I test si svolgeranno in contemporanea in tutta Italia:

  • 15 aprile (di mattina per la Scuola dell’infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria);
  • 16 aprile (di mattina per la Scuola Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado).

Per superare il test non è previsto un punteggio minimo, come si può leggere nell’articolo 4, comma 3, del decreto n. 92/2019.

Saranno ammessi alle prove successive per accedere al TFA Sostegno un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili in ciascuna sede. Non è previsto un punteggio minimo per superare il test, per cui la soglia è variabile in ciascuna facoltà e dipende dal numero di posti, dalle persone che partecipano e soprattutto dal livello di preparazione dei concorrenti.

Chi supera il test a risposta multipla, accede alla prova scritta e orale secondo le modalità indicate da ciascun ateneo.

Il test sarà composto da domande di cultura generale e analisi del testo insieme a domande di competenze a livello socio-psico-pedagogiche e in riferimento all’organizzazione scolastica.

Il test per il sostegno presente sotto è composto da domande specifiche per la scuola dell’Infanzia e Primaria provenienti dai test ufficiali rilasciati dalle Università negli anni precedenti.

Inoltre, sul nostro sito, potrete trovare anche un test di cultura generale utile per la preparazione con tantissime domande, che non sono presenti nel seguente test. Le domande presenti nel test per il TFA Sostegno sono a risposta multipla di cui una sola è esatta.

 

TFA Sostegno – Infanzia E Primaria

1 / 25

Categoria: Antropologia

Nelle culture orali le parole si caricano di un potere causativo come se il “dire” fosse quasi un “fare”. Questa riflessione si deve a:

2 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Sulla disabilità intellettiva è corretto affermare che:

3 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Cosa si intende con il termine arousal?

4 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Il termine inglese mediante il quale viene indicata la capacità di far leva sulle risorse personali e ambientali al fine di perseguire l’autodeterminazione è:

5 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Rivoltella riassume i contesti di interesse della Media education in tre filoni:

6 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Nello sviluppo dei primi attaccamenti infantili è importante che:

7 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Molti dei compiti attribuiti al tutor possono essere assunti e svolti dagli stessi componenti dei gruppi/comunità:

8 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Chi fu il promotore della tecnica del brainstorming?

9 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Al concetto di “curricolo” è legato quello di

10 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Robert Baden-Powell fu il promotore di un esperimento educativo dai caratteri attivistici chiamato:

11 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Quale dei seguenti pedagogisti si è occupato in particolare del rapporto fra democrazia ed educazione?

12 / 25

Categoria: Pedagogia

Nel Congresso Internazionale di Milano del 1880, l'acceso dibattito sull'educazione dei sordi ha visto prevalere il metodo:

13 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Il sillogismo è una forma di ragionamento:

14 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

Dei bambini vengono messi di fronte ad un plastico composto da una montagna di colore marrone, da un’altra coperta di neve ed infine da una collina verde. Viene quindi chiesto al bambino - che vede il plastico da un certo lato - che cosa può vedere un osservatore che si trovi in un lato diverso dal suo. I risultati mettono in evidenza che i bambini piccoli tendono a generalizzare la propria esperienza percettiva. Indica rispetto a questo esperimento l’osservazione di commento che non ti sembra pertinente.

15 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

I costrutti di attitudine e perseveranza, fanno parte di:

16 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Chi elaborò la Teoria operatoria dell'intelligenza?

17 / 25

Categoria: Pedagogia

In quale paese europeo si sviluppò il movimento pedagogico denominato filantropismo?

18 / 25

Categoria: Antropologia

I "miti dell'eterno ritorno" riguardano:

19 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Maria Montessori indica quali principi dell’apprendimento l’attenzione, la ripetizione e:

20 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Il documento che descrive annualmente gli interventi che la scuola metterà in atto per ogni singolo alunno con disabilità si chiama:

21 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Riguardo all'area dell'affettività nel contesto scolastico, quale delle seguenti affermazioni è vera?

22 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Per promuovere l’educazione alla multiculturalità nella scuola dell’infanzia, è utile che l’insegnante si soffermi:

23 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Gli esiti delle prove del sistema nazionale di valutazione INVALSI:

24 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Quale, tra le seguenti alternative, indica un insieme di competenze che NON sono attivate dal gioco simbolico?

25 / 25

Categoria: Antropologia

La pastorizia nomade:

Il tuo punteggio è