Data odierna:3 Marzo 2021
tfa-sostegno primaria

TFA Sostegno – Infanzia e Primaria



Manca poco meno di un mese ai test per la selezione al corso di accesso per il TFA sostegno che si svolgeranno il 15 e 16 aprile 2019.

I test si svolgeranno in contemporanea in tutta Italia:

  • 15 aprile (di mattina per la Scuola dell’infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria);
  • 16 aprile (di mattina per la Scuola Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado).

Per superare il test non è previsto un punteggio minimo, come si può leggere nell’articolo 4, comma 3, del decreto n. 92/2019.

Saranno ammessi alle prove successive per accedere al TFA Sostegno un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili in ciascuna sede. Non è previsto un punteggio minimo per superare il test, per cui la soglia è variabile in ciascuna facoltà e dipende dal numero di posti, dalle persone che partecipano e soprattutto dal livello di preparazione dei concorrenti.

Chi supera il test a risposta multipla, accede alla prova scritta e orale secondo le modalità indicate da ciascun ateneo.

Il test sarà composto da domande di cultura generale e analisi del testo insieme a domande di competenze a livello socio-psico-pedagogiche e in riferimento all’organizzazione scolastica.

Il test per il sostegno presente sotto è composto da domande specifiche per la scuola dell’Infanzia e Primaria provenienti dai test ufficiali rilasciati dalle Università negli anni precedenti.

Inoltre, sul nostro sito, potrete trovare anche un test di cultura generale utile per la preparazione con tantissime domande, che non sono presenti nel seguente test. Le domande presenti nel test per il TFA Sostegno sono a risposta multipla di cui una sola è esatta.

 

TFA Sostegno – Infanzia E Primaria

1 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Quale tra le seguenti attività implica l'uso di indicatori?

2 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

Quale dei seguenti metodi di ricerca consente di verificare ipotesi su relazioni di tipo causa-effetto:

3 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Quale delle seguenti affermazioni non è vera?

4 / 25

Categoria: Competenze didattiche

La dislessia è:

5 / 25

Categoria: Pedagogia

Quale delle seguenti alternative riporta i Ministri della Pubblica Istruzione secondo il corretto ordine cronologico?

6 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

L’eziologia dello sviluppo considera:

7 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Quale dei seguenti autori parla di posizione schizoparanoidea e posizione maniacodepressiva?

8 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Che cos’è un modello didattico?

9 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Il concetto di mappa cognitiva è stato introdotto da:

10 / 25

Categoria: Antropologia

I sistemi cognitivi funzionali:

11 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

In base alla legge 28 marzo 2003, n. 53 la scuola dell’infanzia concorre allo sviluppo:

12 / 25

Categoria: Antropologia

La pastorizia si distingue dall'allevamanto per:

13 / 25

Categoria: Antropologia

Dialettica della dinamica interna e di quella esterna:

14 / 25

Categoria: Competenze didattiche

La situazione che include lo stimolo, la risposta e il rinforzatore è detta:

15 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Scegliere le lettere corrette. Il d.l. 98/2011 ha stabilito che al ricorrere di determinate condizioni si possa derogare al limite numerico richiesto per la concessione dell’autonomia agli istituti comprensivi siti: a) nelle regioni a statuto speciale b) nelle piccole isole c) nei comuni montani

16 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Secondo Maria Montessori, l'apprendimento è:

17 / 25

Categoria: Pedagogia

L’educazione, nella sua accezione tradizionale, è:

18 / 25

Categoria: Competenze didattiche

All’interno del paradigma costruttivista si è data grande importanza al pensiero che ha caratteristiche sequenziali e concrete, che concerne fondamentalmente le azioni e le intenzioni umane. Si tratta del pensiero:

19 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Qual è l'elemento più importante nella scuola per le Agazzi?

20 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Quale fra le affermazioni NON è corretta? In base al Regolamento dell’autonomia scolastica - DPR 275/1999 - l’autonomia delle istituzioni scolastiche riguarda:

21 / 25

Categoria: Competenze didattiche

In relazione al bambino, per Vygotskij:

22 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

A norma del d.lgs. 297/1994, quali dei seguenti ruoli del personale della scuola sono di tipo nazionale?

23 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Uno solo dei seguenti non rientra nei Disturbi della comunicazione secondo la classificazione proposta dal DSM V. Quale?

24 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

In riferimento alle funzioni della valutazione, Cardinet individua tre fasi, quale delle seguenti non è pertinente al suo pensiero

25 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Nello sviluppo dei primi attaccamenti infantili è importante che:

Il tuo punteggio è