Data odierna:19 Maggio 2024
tfa-sostegno primaria

TFA Sostegno – Infanzia e Primaria


Manca poco meno di un mese ai test per la selezione al corso di accesso per il TFA sostegno che si svolgeranno il 15 e 16 aprile 2019.

I test si svolgeranno in contemporanea in tutta Italia:

  • 15 aprile (di mattina per la Scuola dell’infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria);
  • 16 aprile (di mattina per la Scuola Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado).

Per superare il test non è previsto un punteggio minimo, come si può leggere nell’articolo 4, comma 3, del decreto n. 92/2019.

Saranno ammessi alle prove successive per accedere al TFA Sostegno un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili in ciascuna sede. Non è previsto un punteggio minimo per superare il test, per cui la soglia è variabile in ciascuna facoltà e dipende dal numero di posti, dalle persone che partecipano e soprattutto dal livello di preparazione dei concorrenti.

Chi supera il test a risposta multipla, accede alla prova scritta e orale secondo le modalità indicate da ciascun ateneo.

Il test sarà composto da domande di cultura generale e analisi del testo insieme a domande di competenze a livello socio-psico-pedagogiche e in riferimento all’organizzazione scolastica.

Il test per il sostegno presente sotto è composto da domande specifiche per la scuola dell’Infanzia e Primaria provenienti dai test ufficiali rilasciati dalle Università negli anni precedenti.

Inoltre, sul nostro sito, potrete trovare anche un test di cultura generale utile per la preparazione con tantissime domande, che non sono presenti nel seguente test. Le domande presenti nel test per il TFA Sostegno sono a risposta multipla di cui una sola è esatta.

 

TFA Sostegno – Infanzia E Primaria

1 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Secondo Dewey la scuola deve:

2 / 25

Categoria: Competenze didattiche

« Se si desse da risolvere questo problema di metafisica: determinare il grado di intelligenza e la natura delle idee di un adolescente il quale, privato dall'infanzia di qualsiasi educazione, sia vissuto interamente separato dagli individui della sua specie, o io mi sbagli di grosso, o la soluzione del problema si ridurrebbe a non attribuire a questo individuo che un'intelligenza relativa al piccolo numero dei suoi bisogni spogliata per astrazione da tutte le idee semplici e complesse che riceviamo attraverso l'educazione e che si combinano nel nostro spirito in tante maniere attraverso il solo mezzo della conoscenza dei segni. Ebbene! Il quadro modale di questo adolescente sarebbe il quadro del "selvaggio dell'Aveyron" e la soluzione del problema darebbe la misura e la causa dello stato intellettuale di questi ». Tra gli studiosi indicati nelle alternative di risposta chi ha elaborato il seguente quesito scientifico inerente la vicenda di Victor il giovane dell'Aveyron?

3 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Indicare quale, tra le seguenti affermazioni, è FALSA.

4 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Quale prospettiva, nell’ambito dello studio delle emozioni, sottolinea l’universalità dell’espressione facciale, la continuità in linea filogenetica e la presenza di emozioni fondamentali comuni a uomo e animale?

5 / 25

Categoria: Competenze didattiche

L'attività di ascolto chiama in causa le capacità di:

6 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Gli studi sul problem solving sono stati condotti in modo particolare nell'ambito dell'approccio:

7 / 25

Categoria: Competenze didattiche

La motivazione all’avvicinamento:

8 / 25

Categoria: Competenze didattiche

A norma del d.lgs. 165/2001, per bandire il concorso di reclutamento dei dirigenti scolastici, il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca deve sentire un’altra istituzione?

9 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Il Super-Io freudiano:

10 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Il concassage:

11 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

A norma del d.lgs. 297/1994, le scuole dell'infanzia statali sono composte:

12 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Il Consiglio di Intersezione della scuola dell’Infanzia è composto da:

13 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Nella scuola primaria, è consentito NON ammettere un alunno alla classe successiva?

14 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

Come possono essere definite le cianfrusaglie utilizzate dalle sorelle Agazzi?

15 / 25

Categoria: C.D. Infanzia e Primaria

NON è oggetto di delibera del Consiglio di Circolo della Scuola dell’Infanzia:

16 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Per costruire una classificazione di significanza pedagogica, occorre costruire un sistema che relazioni:

17 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

La docimologia nasce come scienza

18 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Che cos’è un modello didattico?

19 / 25

Categoria: Pedagogia

Il PTOF:

20 / 25

Categoria: Pedagogia

Nel corso della seconda metà del Novecento si è compiuta una radicale trasformazione della pedagogia, si è passati dalla pedagogia alla:

21 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

Quale tipo di indagine richiede un rapporto diretto tra il ricercatore e il soggetto in esame?

22 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

Per sviluppo ontogenetico si intende:

23 / 25

Categoria: Antropologia

La definizione di etnia si fonda sulla condivisione di:

24 / 25

Categoria: Antropologia

Quale visione delle culture è criticata da S. Benhabib nel libro intitolato “La rivendicazione dell’identità culturale. Eguaglianza e diversità nell’era globale”?

25 / 25

Categoria: Antropologia

I cultural studies si fondano su un concetto centrale che è quello di:

Il tuo punteggio è

Questo sito utilizza cookie a fini statistici e promozionali. Continuando a navigare, accetti di utilizzarli.   Per saperne di più