Data odierna:23 Settembre 2020

TFA Sostegno – Scuole Secondarie



Il prossimo 16 aprile si terrà a livello nazionale il test preselettivo per l’accesso al TFA Sostegno per le scuole secondarie (di mattina per la Scuola Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado).

Il test preselettivo consisterà in un quiz a risposta multipla con domande inerenti a:

  • cultura generale,
  • analisi del testo,
  • competenze socio-psico-pedagogiche
  • organizzazione scolastica.

Le domande delle ultime due categorie saranno specifiche per il grado della scuola per cui si concorre.
Non esiste un punteggio minimo da superare per accedere al TFA Sostegno, ma passano alle prove successive un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili.

Dopo il test preselettivo, per accedere al TFA Sostegno si dovranno superare una prova scritta e una orale.

Il quiz presente qui sotto è una simulazione con domande prevenienti dai test preselettivi ufficiali degli anni precedenti per la scuola Secondaria di Primo Grado e di Secondo Grado. Sul nostro portale è presente anche quello per la scuola dell’Infanzia e Primaria e un test di cultura generale utile per la preparazione indipendentemente dalla scuola di concorso.

Nel seguente test per l’accesso al TFA Sostegno per la Scuola secondaria non sono state incluse le domande di cultura generale, ma potete esercitarvi sul sito accedendo al link sopra.

Vi ricordiamo che le domande presenti nel test preselettivo per il TFA sono a risposta multipla di cui una sola è esatta. Aggiornando la pagina saranno caricate altre domande.

TFA Sostegno – Scuole Secondarie

1 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Cosa significa I' acronimo LIS

2 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Quale autore sostenne che gioco e processo creativo nel bambino hanno in comune la spinta verso l’esplorazione e verso l’uso dell’oggetto?

3 / 25

Categoria: C.D. Scuola Secondaria

Quale fra le affermazioni NON è corretta? In base al DPR 80/2013 Regolamento sul sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione e formazione, il procedimento di valutazione delle istituzioni scolastiche prevede fra l’altro:

4 / 25

Categoria: C.D. Scuola Secondaria

Quale fra le affermazioni NON è corretta? L’INVALSI, Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema educativo di istruzione e formazione:

5 / 25

Categoria: Antropologia

La cultura è complessa e integrata e per questo definita:

6 / 25

Categoria: Pedagogia

Il Locus of control indica:

7 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Quale delle seguenti definizioni definisce l’apprendimento per scoperta personale?

8 / 25

Categoria: Antropologia

Nella società bororo le comuntà:

9 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

La psicologia è una scienza che studia il comportamento inteso come:

10 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

Il raccordo a stacco si verifica quando

11 / 25

Categoria: Competenze didattiche

La finalità ultima della legge 104/92 è:

12 / 25

Categoria: Competenze didattiche

La didattica per progetti nasce grazie alle idee di:

13 / 25

Categoria: C.D. Scuola Secondaria

Ai sensi del d.P.R. 275/1999, il Consiglio nazionale della pubblica istruzione è composto da:

14 / 25

Categoria: Competenze didattiche

La Diagnosi Funzionale:

15 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

La coscienza può essere definita come:

16 / 25

Categoria: C.D. Scuola Secondaria

In base al profilo delle competenze al termine del primo ciclo di istruzione, lo studente:

17 / 25

Categoria: C.D. Scuola Secondaria

In base al DPR 89/2009 sulla scuola dell’infanzia e del primo ciclo, la scuola secondaria di I grado:

18 / 25

Categoria: Psicologia apprendimento

La disgrafia dipende da:

19 / 25

Categoria: Metodologie e tecnologie didattiche

La classificazione delle tecnologie di prodotto risulta:

20 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Nella pedagogia steineriana, l’educazione musicale e l’educazione artistica contribuiscono allo sviluppo:

21 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Secondo Piaget il bambino è un piccolo scienziato perché:

22 / 25

Categoria: Competenze didattiche

All’interno del paradigma costruttivista si è data grande importanza al pensiero che ha caratteristiche sequenziali e concrete, che concerne fondamentalmente le azioni e le intenzioni umane. Si tratta del pensiero:

23 / 25

Categoria: Competenze didattiche

La "scheda indicativa per la redazione della Diagnosi funzionale" è:

24 / 25

Categoria: Pedagogia

Nelle “Linee guida per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri” del febbraio 2014 come sono considerati i minori stranieri?

25 / 25

Categoria: Competenze didattiche

Secondo Rousseau, proporre un’educazione “negativa” significa:

Il tuo punteggio è